FANDOM


Yoshi
Yoshi

Nome

Yoshi

Specie

Yoshi

Sesso

Maschio

Ruolo

Aiutante

Yoshi è un personaggio della serie di Super Mario. È il migliore amico di Mario e lo aiuterà in moltissime avventure.

Storia Modifica

Questa sezione è ancora in costruzione

Super Mario WorldModifica

Yoshi fa il suo debutto in Super Mario World. Bowser, oltre ad avere rapito la principessa, ha rubato tutte le uova di Yoshi, e ne ha nascosta una in ogni castello. Yoshi potrà essere cavalcato da Mario in tantissimi livelli, ma non potrà entrare nei castelli e nei manieri. Lo si riprenderà solo se si esce o si completa il livello. Una volta sconfitto Bowser, si vedranno i titoli di coda con tutte le uova di Yoshi e Peach in groppa a Yoshi che vanno a casa di Yoshi nel Mondo 1. Una volta arrivati, ci saranno altri 3 Yoshi di diverso colore che attendono la schiusura delle uova.

Super Mario World 2:Yoshi's IslandModifica

In questo gioco, che è il sequel del precedente, Yoshi diventa lui stesso protagonista. Vediamo una cicogna che trasporta due fratelli gemelli, che non sono altro che Mario e Luigi appena nati. Ma all'improvviso Kamek va addosso alla cicogna e rapisce Luigi. Mario invece cade sull'isola di Yoshi. Poco dopo, Yoshi e i suoi amici lo trovano ma non sanno chi sia. Ma il piccolo Mario sa dove vuole andare: vuole salvare suo fratello. In ogni livello, Baby Mario sarà in groppa a Yoshi. Una volta completato il livello, Yoshi passerà Baby Mario allo Yoshi successivo. Una volta sconfitto Baby Bowser, Yoshi troverà la cicogna appesa al soffitto e Baby Luigi dentro ad una bolla. il gioco si concluderà con la cicogna che darà i due piccoli eroi ai loro genitori.

Super Mario 64Modifica

Yoshi debutta nella serie tridimensionale in Super Mario 64. Se Mario raccoglie 120 potrà usare un cannone per andare sul tetto del castello, in cui troverà Yoshi, che lo congratulerà per aver completato il gioco e come ricompensa gli darà l'abilità del triplo salto e le 100 vite, dopo ciò, Yoshi salterà giù dal tetto e non comparirà più.

Inoltre, quando parla, è presente un errore di battitura: invece di dire:"Mario, is that really you?" dice:"Mario,it that really you?".

Informazioni personaliModifica

Aspetto fisicoModifica

Yoshi è un piccolo dinosauro con la pelle verde chiaro. La sua testa è piccola e ha un naso grosso e tondo. Ha due grandi occhi blu. Sulla nuca ha tre scaglie rosse. Sulla schiena ha una sella rossa che può essere usata per cavalcarlo. La pancia, la parte inferiore della cosa, le guance e la bocca sono di colore bianco. Ha le braccia sottili e le mani simili a quelle umane. Ha quattro dita su ogni mano. Ai piedi porta due scarpe arancioni con la suola gialla.

Inizialmente, Yoshi aveva il collo lungo e aveva le mani piccole. Ora la sua posizione è eretta e ha le mani molto simili a quelle umane. Inoltre, la sella di Yoshi doveva inizialmente essere un guscio. Infatti Yoshi doveva essere una sottospecie dei Koopa.

Anche se Yoshi non è stato quasi mai visto senza scarpe, la comparsa di Boshi, un membro della specie comparso in Super Mario RGP: Legend of Seven Stars, conferma che Yoshi ha tre dita artigliate su ogni piede, e ha anche cuscinetti sulle piante dei suoi piedi.

PersonalitàModifica

Yoshi è un tipo molto tenero, carino, dolce e simpatico. È molto gentile e generoso. La sua simpatia e il suo coraggio hanno conquistato il pubblico giovanile, che ne ha chiesto (ed ottenuto) l'inserimento negli spin-off.

Poteri e abilitàModifica

Yoshi è noto per la sua lunga lingua appiccicosa. Con essa può afferrare quasi tutto. Il piccolo Yoshi ha oltretutto uno stomaco senza fondo: qualsiasi cosa che mangia viene digerito in 3 nanosecondi.

Yoshi, essendo piccolo, è molto leggero, infatti ha (a volte) l'abilità di fluttuare per l'aria saltando, trattenendo il respiro e sbattendo i piedi.

GalleriaModifica

CuriositàModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.